CONTATTI
389 63 87 562
breezy.srl@hotmail.com
PAGA CON
SPEDIZIONI
GRATIS DA 50,00 € IN SU
ORARI NEGOZIO
Mar-Ven: 9-12.30/15-19          Sab 9-12.30
 

Una spilla perduta, un pendente in oro, delfini ed alla fine arriva Breezy

Questa è la storia di una spilla perduta, di un pendente in oro, una coppia di delfini, e di una richiesta particolare. Altro lavoro personalizzato che prende vita nel nostro laboratorio.

E’ incredibile cosa possa rappresentare un gioiello, quanti ricordi e quante emozioni possa racchiudere. A tutti noi è capitato di aprire un cassetto e trovare, in un angolino, una spilla o un anello che ci riporta a qualche tempo fa. Persone, sorrisi, circostanze riaffiorano alla mente in un momento. Il valore della memoria si tramanda anche così, attraverso piccoli oggetti.

Devono essere stati questi i pensieri che hanno spinto Mario a scriverci, raccontandoci di una spilla, una coppia di delfini, intrisa di ricordi ma che non riusciva più a trovare. La descrizione perfetta di quella spilla, mista a quel senso di sconforto, quasi rassegnato ad un nostro diniego, ci ha convinti a raccogliere la sfida. Ricreare un  pendente in oro partendo da una descrizione e da qualche foto trovata sul web.

Quando si creano gioielli personalizzati si maneggiano oro ed argento ma anche emozioni, memorie, a volte aspettative. Lavorando quella spilla abbiamo provato a guardarla con gli occhi di Mario, cercando di trasmettere a quell’oggetto ogni minimo dettaglio che potesse, in qualche maniera, rendere solidi i ricordi.

“Mario, il tuo pendente in oro è pronto!” Devono essere volati quegli oltre 40km fatti per venire di persona a ritirare il pendente ed a conoscerci.

Gli occhi stupiti, un po’ di emozione a toccare quell’oggetto tanto pensato. Quel senso di incredulità che ognuno di noi sperimenta quando rivediamo una persona dopo tanto tempo, un senso di confusione, di felicità e di gratitudine.

Un’altra bella storia che ci ha reso fieri del lavoro che facciamo, che ci ha confermato quanto sentimento e quanta delicatezza vi sia nelle persone che ogni giorno, per tanti motivi, incrociamo. Viva i delfini!